Appuntamento al parcheggio ingresso casello autostradale di Castel Madama ORE 07,00 oppure

Difficoltà

E

Durata

6 ore

Dislivello max

650 m

Coordinatori

Rita De Angelis

339 2971571

Danilo Lancia

348 2403267

 

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO

Lasciata l’auto al piccolo parcheggio (quota 1800 m) si percorre la larga sterrata che traversa le pendici del Monte Aquila ed in breve giunge al Vado di Corno (quota 1924 m) dal quale ha inizio verso destra il Sentiero del Centenario. Prima di affrontarlo varrà la pena di scendere qualche decina di metri verso il versante teramano per apprezzare una splendida veduta sul Paretone e sul Bivacco Bafile. Si affronta poi la cresta panoramica che, senza particolari difficoltà tecniche, porta fino alla vetta del Monte Brancastello (2385 m). Sulla via del ritorno (a quota 2200 m circa) si piega verso destra su una traccia che si abbassa verso un pianoro erboso che poi risale verso Pizzo S. Gabriele (2214 m). Tornati sul sentiero principale si ripercorre la stessa via dell’andata fino alle auto.

NOTE:

Equipaggiamento: scarponi da trekking, pile, giacca a vento, cappello, bastoncini, lampada frontale, fischietto, telo termico, occhiali da sole, crema solare, acqua in abbondanza, pranzo al sacco, ricambio completo. 

Inoltre sono obbligatori mascherina, gel igienizzante a base alcolica e guanti monouso.

Portare con se anche la tessera C.A.I.

Per avere ulteriori informazioni sull’equipaggiamento chiedere ai coordinatori di gita al momento della prenotazione all’escursione.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Riservata ai soli soci CAI con prenotazione obbligatoria entro venerdì 24 luglio 2020.
I partecipanti dovranno rilasciare una autocertificazione e dovranno sottoporsi alla misura della temperatura corporea.

 
 

  • Luogo Monte Brancastello - P.zo S. Gabriele
  • Data dell’escursione 26 luglio 2020
  • Categoria Escursionismo
  • Mezzo di Trasporto Auto propria