Appuntamento davanti all’ingresso del Campo Sportivo di Guidonia ORE 06,00

oppure davanti al supermercato Iper Dem nei pressi del casello A24 – uscita Tivoli – ORE 06,15

Difficoltà

PD – EEA

Durata

7 ore

Dislivello max

650 m

Coordinatori

Giulio Lucidi

    346 1401646

CORNO PICCOLO (2655 m  slm) per la via Ferrata Danesi

La cima del Corno Piccolo – Gran Sasso d’Italia – è  raggiungibile in escursione dai Prati di Tivo (TE), quota 1450;  da qui si prende l’ovovia per raggiungere la località “La Madonnina” (quota 2007 m) in pochi minuti. In alternativa La Madonnina può essere raggiunta arrivando in auto fino alla località Piana del Laghetto (1650 m) e da qui a piedi. Dalla Madonnina si percorre il sentiero che porta al rifugio C. Franchetti, quindi si sale alla Sella dei due Corni da qui possono essere raggiunte varie mete. Per il Corno Piccolo bisogna scendere verso il Vallone dei Ginepri e dopo 200 m circa, alla quota di 2465 m slm si trova l’attacco della Ferrata Danesi per salire alla cima; mentre scendendo ancora il sentiero conduce alla via attrezzata Pier Paolo Ventricini e alla via Normale che sale alla cima del Corno Piccolo. Quest’ultima, anche se viene chiamata via Normale,  è considerata una via Alpinistica con difficoltà PD (Poco Difficile). Per affrontare sia la Ferrata Danesi che la via Normale bisogna essere attrezzati di casco, imbraco, kit da ferrata.  A causa di alcuni tratti esposti che richiedono assicurazione oltre che passo fermo e sicuro, l’escursione non è consigliata a persone che soffrono di vertigini. Per progredire sul sentiero in alcuni punti sono necessarie delle piccole arrampicate di I e II grado.

MODALITÀ DI SVOLGIMENTO

Si arriva con le auto fino ai Prati di Tivo (TE) da qui si prende l’ovovia (costo del biglietto 12€) fino alla Madonnina (vedi sopra); quindi a piedi sino al rifugio Carlo Franchetti e da qui si sale alla cima del Corno Piccolo percorrendo la ferrata Danesi (abbastanza impegnativa). La discesa è prevista per la via Normale.

NOTE:

Equipaggiamento: casco, imbraco, kit da ferrata, tessera Cai, scarponi da trekking, maglione, pile, giacca a vento, guanti e cappello, bastoncini, lampada frontale, fischietto, protezione solare, acqua, pranzo al sacco, telo termico, ricambio completo.

Per avere ulteriori informazioni sull’equipaggiamento chiedere ai coordinatori di gita al momento della prenotazione all’escursione.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Riservata ai soli soci CAI con prenotazione obbligatoria entro le ore 19,00 di venerdì 09 agosto 2019.
I non soci possono partecipare all’escursione previo parere insindacabile dei coordinatori di escursione, prenotandosi entro giovedì 08 agosto, e previa attivazione della polizza assicurativa e sottoscrizione di tutta la modulistica (fornire: nome, cognome, data e luogo nascita, indirizzo, cod. fisc., cell.).

La quota dell’assicurazione dovrà essere versata ai coordinatori di escursione al momento della partenza.

  • Luogo Corno Piccolo 2655 m slm
  • Data dell’escursione 11 agosto 2019
  • Categoria Alpinismo
  • Mezzo di Trasporto Auto propria